Apicoltura Centofiori

L’Apicoltura Cento Fiori, situata nel Comune di Persico Dosimo, è stata una delle prime aziende del settore apistico ad adottare il metodo di conduzione biologica degli alveari. Fin dal 1993, Lorenzo Baronio ha utilizzato sistemi di produzione del miele e di cura degli alveari rispettosi dell’ambiente e della salute delle persone. La scarsa vocazione all’apicoltura del territorio cremonese lo ha spinto a pascolare le api nelle vicine valli piacentine, dove produce miele di tarassaco, acacia, tiglio, castagno, erba medica, millefiori e melata. L’azienda continua a sviluppare anche le produzioni considerate minori: pappa reale, propoli e polline. Nel periodo di riposo invernale, la lavorazione si concentra sulla produzione del propoli, dal quale vengono ottenuti l’estratto idroalcolico e l’estratto molle, particolarmente adatto ai bambini, mentre da maggio a luglio è possibile assistere al laborioso processo produttivo della pappa reale. Oggi a Lorenzo sta subentrando il nipote Daniele: un passaggio di testimone importante alle giovani generazioni.

Consulta l’autocertificazione dell’azienda Apicoltura Cento Fiori in cui dichiara di rispettare il disciplinare di Filiera Corta Solidale.

Fotogallery