14 settembre 2016

E’ nata la cooperativa sociale Filiera Corta Solidale

fuegos-artificiales-165376 (1)

Finalmente il momento tanto atteso è arrivato. Da oggi Filiera Corta Solidale raddoppia!

Alla associazione GAS Filiera Corta Solidale, che continuerà a occuparsi di promozione, educazione, informazione, si affianca una cooperativa sociale di inserimento lavorativo, che si occuperà delle attività commerciali, amministrative e logistiche. Due realtà, a servizio dello stesso progetto: la diffusione di culture e pratiche di consumo responsabile.

A suggello di questo sodalizio, l’associazione partecipa in qualità di socio alla cooperativa, esprimendo un proprio rappresentante nel CdA della cooperativa stessa, la quale si impegna a recepire il Disciplinare di Produzione (ovvero i criteri di selezione delle aziende fornitrici) e sottoscrivere la Convenzione.

Frutto di un percorso iniziato nel 2010, la nascita della cooperativa rappresenta per noi l’evoluzione di un progetto in lenta e costante crescita, grazie soprattutto al passaparola; un passo avanti nel raggiungimento di un equilibrio, sempre rincorso in questi anni, tra sostenibilità economica e rigore etico, nella consapevolezza di lavorare ad un progetto più generale di costruzione di un’economia ecologica e solidale.

Un traguardo dunque, ma allo stesso tempo un punto di partenza e una nuova sfida.
La cooperativa avrà infatti il compito di lavorare alla costruzione di nuovi sbocchi, impegnandosi a diffondere sul territorio prodotti naturali, locali e di stagione.
Si tratta di un passaggio delicato, come potete immaginare, che ha richiesto e richiederà uno sforzo organizzativo e amministrativo importante per cui chiediamo fin da ora tutto il vostro supporto.
Da parte nostra, come cooperativa, abbiamo fatto il possibile per garantire prezzi contenuti, limitando il nostro margine al minimo indispensabile ad assicurare la copertura dei costi vivi. Ci impegniamo fin da ora a intraprendere un’analisi di scomposizione dei costi che ci permetta di applicare al più presto un prezzo trasparente.
L’associazione allo stesso tempo avrà la possibilità di innovarsi e reinventarsi, dedicando sempre più spazio alle attività culturali, alle relazioni, alla convivialità, oltre a garantire il suo prezioso supporto nelle attività di smistamento e distribuzione dei prodotti, attraverso i propri volontari.

In questi 6 anni, il motore di questa bella esperienza sono stati il tempo, le energie, l’impegno messi a disposizione da tutti i volontari, le famiglie, le persone che hanno voluto e saputo dare il loro contributo (e sono state davvero tante). L’augurio è quello di poter fare ancora tanta strada insieme.