1 ottobre 2015

Bardana

bardana

Nome scientifico
Arctium lappa

Descrizione
La bardana è una pianta biennale con radice molto sviluppata.
Le foglie sono alterne a forma cuoriforme di colore verde nella parte superiore, di un colore grigiastro in quella inferiore. Sono generalmente ruvide al tatto. Ha il fusto eretto, pubescente, molto robusto, striato e ramificato.
I fiori sono ermafroditi, di colore rosso porporino e sono riuniti in capolini globosi.

Proprietà
La medicina popolare fin dall’antichità la indica per i più svariati utilizzi dalla cura della sterilità all’antidoto per i morsi dei serpenti, ma la proprietà più generalmente riconosciuta è quella depurativa e contro le malattie della pelle quali acne, sfoghi, infiammazioni cutanee; questo utilizzo è confermato anche dalla medicina cinese che ne fa largo consumo.

Cucina
Per utilizzi alimentari si usano le foglie, le radici e i semi. L’Oriente ha un ricca tradizione di ricette alimentari a base di questa pianta. Possono essere mangiati anche i gambi crudi in insalata (ma prima vanno privati della corteccia esterna e comunque devono essere prelevati da una pianta giovane).

Guarda tutte le ricette con questa erba