1 ottobre 2015

Dente di leone

Nome scientifico
Leontodon hisidus

Descrizione
Può essere facilmente confuso con il tarassaco. Le differenze più rilevanti sono nel pappo (quello del tarassaco è formato da peli semplici) e nelle squame dell’involucro: nel tarassaco le squame esterne sono ribattute verso il basso.

Proprietà
Secondo la medicina popolare il dente di leone ha proprietà medicamentosa diuretiche

Cucina
Le radici torrefatte di questa pianta possono essere usate come surrogato del caffè.
Altre parti commestibili sono le foglie, cotte o crude se giovani. Si consuma come il tarassaco e la cicoria.

Guarda tutte le ricette con questa erba