1 ottobre 2015

Portulaca

Nome scientifico
Portulaca olearacea

Descrizione
La portulaca è una specie infestante, una delle più diffuse delle colture estive.
I fusti sono carnosi e strisciati di colore rossastro. Le foglie sono opposte, carnose di colore verde e di forma ovale. I fiori sono solitari, appariscenti di colore giallo, si aprono al mattino col sole.

Proprietà
È ricca di mucillagine, sali organici e molta vitamina C, tanto che in passato veniva usata per la cura dello scorbuto.Ha proprietà depurativa, vermifuga, febbrifuga, diuretica, tonica, rinfrescante, antiscorbutica e antibatterica.
Si utilizzano le foglie delle piante sia in cucina che sfregate sulle punture d’insetti per alleviarne il prurito.

Cucina
Le foglie, cucinate crude o cotte hanno un sapore leggermente acidulo. È apprezzata in insalate, minestre, risotti e zuppe.
I rametti più carnosi possono essere conservati sottaceto o sotto sale.

Guarda tutte le ricette con questa erba