ah-lacqua

Ah, l’acqua

Gratis!

Ah, l’acqua
Jasmine Francq; Marta Orzel
Camelozampa, 2016
32 p. ; 24 cm

Età di lettura: da 4 anni.

La piccola goccia Lili parte in viaggio su una nuvola: dalle tubazioni delle case all’impianto di depurazione, dal fiume al mare, per tornare infine alle nuvole.
Un viaggio per conoscere il ciclo dell’acqua, accompagnato da schede sui vari stati dell’acqua, la forma delle nuvole, la differenza tra acqua dolce e salata, l’acqua e l’arte e altro ancora.
C’è una pastorella in mezzo ad un gregge di strane pecore azzurre che le annaffia con un innaffiatoio rosso. In realtà quelle non sono pecore ma nuvole che, dopo aver bevuto, se ne tornano allegre in cielo. Tra quelle soffici nuvole c’è anche Lili, una piccola goccia d’acqua curiosa, che non vede l’ora di cadere dal cielo e iniziare il suo viaggio fantastico. Detto fatto! Lili si stacca e precipita, sospinta dal vento, tra i palazzi di una città e finisce in una grondaia dove i tubi la sporcano e la fanno finire nelle fognature. Per fortuna la piccola goccia viene trasportata fino al depuratore, dove viene lavata bene fino a farla tornare trasparente. L’ambiente cittadino è divertente, ma la vera avventura inizia una volta uscita dal depuratore: corsi d’acqua, laghi, fiumi, mari, Lili fa amicizia con dei pesci colorati, incontra altre gocce molto fredde che provengono dalle montagne e alla fine finisce nel mare. Lili si lascia trasportare felice mentre i raggi del sole la scaldano placidamente. A poco a poco una strana leggerezza si impossessa della goccia che si alza in volo e finisce, insieme ad altre gocce, in una piccola nuvola. Chissà se il viaggio di Lili è terminato, o se questa piccola nuvola sarà l’inizio di una nuova avventura sulla Terra…
Un elegante albo illustrato per conoscere e rispettare la risorsa idrica. [da Mangialibri.com]

Jasmine Francq è responsabile degli Ateliers Villette, i laboratori per bambini del Parc de la Villette, a Parigi. È anche autrice, compositrice e cantante. Vive a Parigi. Camelozampa ha pubblicato il suo albo Ah, l’acqua!

Puoi prendere in prestito questo libro per un mese. Per richiedere il prestito ti basterà aggiungerlo alla spesa di “soli freschi“. Il libro sarà disponibile per il ritiro il martedì successivo, contestualmente alla prima distribuzione utile di “soli freschi”, presso lo spazio Filiera al Centro di via dell’Annona 11.
Il libro andrà riconsegnato, sempre nei giorni di ritiro della spesa di “soli freschi”, allo spazio Filiera al Centro.
Sarà possibile rinnovare il prestito per un secondo mese, contattando direttamente la Biblioteca del Seminario Vescovile di Cremona:
– di persona in via Milano 5 (lunedì 8,30 alle 13,30; dal martedì al venerdì 8,30-12; 14-17,30);
– via telefonica (0372458289);
– via mail (biblio.seminario@gmail.com).

Per ulteriori dettagli sulletempistiche, controlla il foglietto (talloncino di prestito) che ti verrà consegnato insieme al libro.

La mancata restituzione o manomissione del libro comporta l’addebito dell’intero prezzo di copertina per i libri ancora in commercio e il doppio del prezzo di copertina per i libri fuori catalogo. I libri non devono essere sottolineati o segnati, ma trattati con cura: sono un BENE COMUNE!

Netto per unità di vendita: 1 pz.
COD: 1014 Categoria: