cibo-locale

Cibo locale di R. Hopkins e T. Pinkerton

Gratis!

Cibo locale. Come produrlo nella tua comunità. Manuale pratico per un’alimentazione sana e sostenibile
Rob Hopkins ; Tamzin Pinkerton
Arianna, 2010
182 p. ; 24 cm

Si può costruire una comunità locale dinamica e solidale partendo dalla produzione del cibo? La risposta a questa domanda la si trova in “Cibo locale”, una guida pratica, finalizzata alla produzione e consumo degli alimenti prodotti vicino a dove abiti. Rob Hopkins, autore del bestseller “Manuale pratico della Transizione”, e Tamzin Pinkerton, impegnata nel progetto della “Città di Transizione” Totnes, dimostrano con questa opera che è possibile costruire o favorire nuove reti e relazioni comunitarie, grazie a una produzione alimentare sana, sostenibile e locale. Un manuale propositivo, che illustra cosa si può ottenere quando le persone che abitano in una strada, in un quartiere, in un paese o in una città agiscono in maniera intelligente, creativa, solidale e comunitaria. Questa guida ci propone una serie di iniziative per costruire una rete di cibo locale che, includendo i giardini e gli orti del vicinato, i modelli di agricoltura comunitaria, i mercati dei contadini e i progetti di sensibilizzazione nelle scuole, rende possibile abbreviare la filiera dei passaggi e degli intermediari tra produzione e consumo. [dal libro]

Rob Hopkins, è l’autore del bestseller Manuale pratico della Transizione (Arianna Editrice), cofondatore della rete internazionale del “Transition Network”, è portavoce della campagna per dar vita a comunità autosufficienti, per fare fronte al picco del petrolio e ai cambiamenti climatici in atto. Nel 2009 ha ricevuto il prestigioso Observer Ethical Award.
Tamzin Pinkerton, una delle prime persone che si sono impegnate nell’organizzazione del progetto della “Città di Transizione” di Totnes, ha una formazione accademica in antropologia sociale e diritti umani. Si dedica con passione all’alimentazione biologica e locale.

Puoi prendere in prestito questo libro per un mese. Per richiedere il prestito ti basterà aggiungerlo alla spesa di “soli freschi“. Il libro sarà disponibile per il ritiro il martedì successivo, contestualmente alla prima distribuzione utile di “soli freschi”, presso lo spazio Filiera al Centro di via dell’Annona 11.

Il libro andrà riconsegnato, sempre nei giorni di ritiro della spesa di “soli freschi”, allo spazio Filiera al Centro.
Sarà possibile rinnovare il prestito per un secondo mese, contattando direttamente la Biblioteca del Seminario Vescovile di Cremona:
– di persona in via Milano 5 (lunedì 8,30 alle 13,30; dal martedì al venerdì 8,30-12; 14-17,30);
– via telefonica (0372458289);
– via mail (biblio.seminario@gmail.com).

Per ulteriori dettagli sulletempistiche, controlla il foglietto (talloncino di prestito) che ti verrà consegnato insieme al libro.

La mancata restituzione o manomissione del libro comporta l’addebito dell’intero prezzo di copertina per i libri ancora in commercio e il doppio del prezzo di copertina per i libri fuori catalogo. I libri non devono essere sottolineati o segnati, ma trattati con cura: sono un BENE COMUNE!

Netto per unità di vendita: 1 pz.
COD: 0913 Categoria: