Letteratura di viaggio in Italia / Ricorda, R.

0,00

Disponibile

La letteratura di viaggio in Italia
Ricorda, Ricciarda
Ponte alle grazie, 2008
210 p. ; 25 cm.

Un quadro ampio e approfondito della letteratura di viaggio italiana, nell’arco cronologico che si estende dal Settecento al Novecento: si compone di due parti, la prima fornisce gli elementi di carattere teorico e storico-critico per la definizione e l’evoluzione del genere, la seconda, antologica, destinata a proporne ampia esemplificazione, con testi campione. Ne esce un panorama variegato, quanto a mete descritte, esperienze, modo di rapportarsi con l’alterità, modalità di narrazione. Si possono scoprire pagine di grande interesse, spesso poco conosciute anche quando dovute alla penna di scrittori di primo piano: la letteratura di viaggio, infatti, non cessa di dimostrare un’inesausta vitalità, grazie all’elasticità e alla versatilità che da sempre le competono e che le consentono di continuare a svolgere, pure nel nuovo millennio, la sua funzione conoscitiva.

Puoi prendere in prestito questo libro per un mese. Per richiederlo è sufficiente aggiungerlo al tuo ordine. Il libro sarà disponibile il martedì successivo, contestualmente al ritiro della tua spesa, presso lo spazio Filiera al Centro di via dell’Annona 11.
Se vorrai rinnovare il prestito per un secondo mese, basterà chiedere alla Biblioteca del Seminario Vescovile di Cremona: via telefonica (0372458289); via mail (biblio.seminario@gmail.com).
Per ulteriori dettagli sulle tempistiche, controlla il foglietto (talloncino di prestito) che ti verrà consegnato insieme al libro.

La mancata restituzione o manomissione
del libro comporta l’addebito dell’intero prezzo di copertina per i libri ancora in commercio e il doppio del prezzo di copertina per i libri fuori catalogo. I libri non devono essere sottolineati o segnati, ma trattati con cura: sono un BENE COMUNE!

Titolo

Torna in cima