Scottona: Ossibuchi 1kg, Az. bio Pagliari

18,60

Disponibile

Ossibuchi di scottona, in confezione sotto vuoto da circa 1 kg.
Ogni sacchetto contiene 4 ossibuchi.

Scottona: femmina di bovino di età inferiore ai due anni che non ha mai partorito.
Razza: limousine.
Stabulazione: libera.
Età macellazione: 20-24 mesi.
Alimentazione: fieno,erba medica e pisello proteico prodotti in azienda coltivati in azienda con metodi biologici e rispettando le rotazioni delle colture.
Fertilizzanti chimici: nessuno.
Diserbanti e insetticidi: nessuno.
Certificazione: biologica.

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto
Energia 81 kcal
Proteine 12,03 g
Grassi 2,52 g
di cui Saturi 1,18 g
Monoinsaturi 0,95 g
Polinsaturi 0,16 g
Colesterolo 51 mg
Carboidrati 2,43 g
di cui Zuccheri 0 g
Sodio41 mg
Fibra alimentare 0 g

Vitamine
Vitamina C 2,1 mg (35% RDA)
Vitamina B1 0,013 mg (0,9% RDA)
Vitamina B2 0,135 mg (8,4% RDA)
Vitamina B3 2,495 mg (13,9% RDA)
Vitamina B5 0,083 mg (1,4% RDA)
Vitamina B6 0,039 mg (2% RDA)
Vitamina B12 1,26 µg (63% RDA)
Vitamina B12 aggiunta 0 µg

Conservazione: il produttore suggerisce di conservare il prodotto in frigorifero a una temperatura inferiore ai 4°C, fino ad un massimo di 7 giorni. Per aumentare i tempi di conservazione riporre nel surgelatore.

Prodotto proveniente da azienda biologica certificata.
Prodotto da: Agricola Pagliari Le Tavernazze, via Casalmaggiore 293 Cremona (CR).

La ricetta di Elda:
Ungere una teglia a bordi alti in cui allineare in un solo  strato gli ossibuchi leggermente infarinati, quindi farli rosolare, condirli con sale e pepe, girandoli fino a quando avranno preso un bel colore biondo. Bagnare con poco vino bianco secco. Quando il vino si sarà asciugato aggiungere un poco  di brodo, coprire e lasciar terminare la cottura (circa 1 ora).
Prima di togliere dal fuoco aggiungere un piccolo trito fatto con prezzemolo, scorza di limone, un filetto d’acciuga, una punta d’aglio. Fate insaporire gli ossibuchi nel trito. Togliere dal fuoco e disporli nel piatto.
Sciogliere il fondo della cottura con un poco di brodo mescolando con un cucchiaio e versare la salsa sugli ossibuchi.